MENÙ CARTACEO? PASSA AL QR CODE

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on skype

Covid e menù. Ebbene sì, il coronavirus ha avuto i suoi effetti anche sul menù e non nel senso delle proposte culinarie, ma proprio sul modo in cui presentarlo ai clienti. Le nuove regole anti-contagio impongono infatti di rivedere la classica forma su carta, potenziale veicolo di trasmissione del virus. Come fare allora? Arriva in nostro aiuto la tecnologia per una ripartenza in totale sicurezza! Ti spieghiamo come.

Inquadra, scegli e gusta!

Inquadra il QR Code… e ti ritrovi faccia a faccia con uno strano quadratino bianco e nero, non è vero? 😀! Ma cos’è il QR Code e perché potrebbe esserti utile?

QR Code sta per Quick Response Code, è un codice a barre bidimensionale che memorizza delle informazioni (nel nostro caso il tuo menù) che saranno lette da un dispositivo (il cellulare del tuo cliente). Si ottiene molto facilmente: sul web ci sono tantissimi programmi adatti a generarlo. Una volta creato, va scaricato e riprodotto sul materiale da cui il cliente potrà visionarlo. Qualche idea? Potresti creare dei talloncini da appoggiare su ciascun tavolo o persino su ciascun posto a sedere, oppure potresti aggiungerlo sul segnatavolo o sul contenitore portatovaglioli, se la tua mise en place ne prevede uno. Puoi anche affiggerlo su totem da sistemare all’ingresso del locale o tra i tavoli, se hai abbastanza spazio (e se ci fosse anche un ripiano per l’igienizzante mani, non sarebbe perfetto?!) oppure su poster da affiggere a muro, magari accompagnato da un promemoria sulle regole anti-contagio da seguire o da frasi di benvenuto per i tuoi ospiti.

Help me!

E il cliente, lui cosa dovrà fare? Spetterà a te aiutare chi magari per la prima si trova davanti a una simile procedura, ma vedrai: è davvero molto semplice! Elemento indispensabile ovviamente è che il tuo cliente abbia un cellulare o uno smartphone. Alcuni hanno già integrato un lettore QR Code di sistema, altrimenti bisognerà scaricare un’app tra le tante a disposizione (quasi tutte gratuite). Dopodiché basterà avvicinare il dispositivo al codice e attraverso la fotocamera scansionarlo. Et voilà: il tuo cliente avrà accesso al tuo menù e potrà ordinare tutto ciò che desidera!

Se non ti abbiamo convinto e continui a essere reticente alla tecnologia, puoi sempre affiggere l’intero menù su una parete del tuo locale o in comode colonnine per evitare assembramenti o, perché no, affidarti alla classica lavagnetta: qualche gessetto colorato, una bella grafia e un po’ di fantasia, e il gioco è fatto!