CUCINA IN ACCIAIO INOX, MAI COSÌ SPLENDENTE!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on skype

Cucina in acciaio inox: ok, bella a vedersi, ma quanto è difficile da pulire! Non se segui i nostri consigli! Con alcuni accorgimenti e con i prodotti giusti (anche 100% naturali) il tuo acciaio si manterrà lucido e brillante.

Il segreto sta nel panno

Al bando spugne abrasive. È questa la prima regola da rispettare per proteggere l’acciaio del tuo lavello o del piano cottura. Usa solo panni morbidi che rispettano la delicatezza di questo materiale, resistente ma dalla superficie particolarmente sensibile ai graffi, agli aloni e alle macchie. Quali i migliori? Beh, in commercio ne esistono diversi e di tantissime marche. Noi ti consigliamo i panni in fibra poliattiva, ottimi per sgrassare e assorbire, o le spugne antigraffio che grazie alle loro speciali fibre abrasive sono adatte per rimuovere le incrostazioni o i residui di grasso, senza rovinare la superficie. E i detersivi?

Detersivo sì, ma quale?

Anche per quanto riguarda l’offerta dei detersivi non c’è che l’imbarazzo della scelta. Il nostro consiglio è di preferire detergenti neutri che disinfettano senza essere aggressivi. Ne esistono specifici per l’acciaio inox, spesso contengono anche l’anticalcare, oppure puoi abbinarli insieme: con una sola passata pulirai così ogni residuo di cibo e quelle fastidiose macchie da calcare! (Hai già dato un’occhiata al nostro reparto dedicato alla cura della casa nel nostro shop online o nei supermercati Altasfera a Ragusa, Siracusa e Misterbianco? Cosa aspetti, troverai proprio quello che cerchi per la pulizia della tua cucina in acciaio!) Dicevamo del calcare, in effetti acqua e acciaio non vanno particolarmente d’accordo, ecco perché, dopo avere pulito la superficie, devi asciugarla subito. Come? Puoi aiutarti con una spugna in microfibra asciutta oppure con la carta assorbente che normalmente usi in cucina. Da evitare invece i canovacci che potrebbero lasciare antiestetici pelucchi.

Scegli il green

E se volessi rinunciare ai prodotti chimici e optare per una pulizia 100% green? Puoi farlo: il limone e il bicarbonato sono infatti ottimi alleati per la pulizia della tua cucina in acciaio. Ti spieghiamo come usarli.

In una ciotola con acqua calda versa il succo di uno o due limoni poi, aiutandoti con un panno, pulisci il piano cottura e il lavello – è perfetto anche per il calcare che si forma nei rubinetti. E contro lo sporco ostinato? Versa un cucchiaio di bicarbonato sull’incrostazione o sulla macchia e lascia agire per qualche minuto. Sciacqua con una spugna antigraffio e asciuga.

Dì la verità: avere la cucina in acciaio così splendente e igienizzata non è mai stato così facile e veloce, vero? 😀